X
Utilizziamo cookies per migliorare i nostri servizi e offrirti una buona esperienza di navigazione. Se continui a navigare, riterremo che ne accetti l'uso. Puoi conoscere qui la nostra Politica di trattamento dei cookies.
IL BLOG
Ci sono viaggi sartoriali, tagliati su misura per un pubblico specifico.
Ci sono viaggi sartoriali, tagliati su misura per un pubblico specifico.
    SHARE

by Alessandra Rinaudo
Ognuno ha la sua idea di vacanza perfetta e costruisce il proprio itinerario cercando di far sì che alla fine il programma vesta a pennello, così come deve fare un perfetto abito da sposa.
Ecco: se quel che vale per l’alta moda vale anche per i viaggi, allora posso confermare che Aruba, l’isola felice dei Caraibi, è davvero il posto tagliato su misura per una coppia in luna di miele.
 
Ho avuto modo di scoprirlo in prima persona, partendo con una valigia piena di abiti della collezione Moments 2019 e con dei compagni di viaggio unici, che mi hanno accompagnato nel progetto Aruba in Love alla scoperta di tutto il romanticismo di questa piccola isola al largo del Venezuela. Un gruppo di personaggi selezionati tra i migliori esperti nel campo dei matrimoni, che si sono rivelati una divertentissima e piacevole compagnia di viaggio, in grado di rendere (se possibile) ancora più bello il mio soggiorno ad Aruba. 
 
Renato Ardovino, il mago italiano del cake design, creatore di dolcissime opere d’arte; Cira Lombardo, la bellissima e bravissima wedding planner partenopea e Giandomenico Cosentino, il fotografo wedding che ha avuto il compito di raccontare con gli scatti questo nostro viaggio a tema romance.

Già, perché il leitmotive della nostra esperienza arubana è stata la ricerca di qualcosa che ispirasse il nostro lato creativo più romantico; qualcosa da comunicare – una volta rientrati in Italia – alle nostre coppie di sposi diretti in luna di miele; qualcosa che dimostrasse a noi e a voi che Aruba è davvero l’isola dell’amore.
 
A essere sinceri, non è stato difficile trovare il romanticismo ad Aruba. È un’isola di cui e in cui ci si innamora, non soltanto grazie alle rilassantissime spiagge bianche dove sdraiarsi a prendere il sole o passeggiare mano nella mano.
 
In questi giorni ad Aruba abbiamo provato in prima persona tutte le esperienze romantiche che l’isola è in grado di offrire, dalla mini crociera in barca a vela alla cena a lume di candela sulla spiaggia, dal massaggio rilassante in una lussuosa spa alla serata a bordo di un bellissimo veliero.
 
Abbiamo perfino assistito – senza averlo in alcun modo programmato -  a una proposta di matrimonio tra due giovanissimi ragazzi sudamericani: lui ha fatto le cose come da manuale e, in un punto panoramico dell’isola, si è inginocchiato tirando fuori un bellissimo anello. Lei, emozionatissima, ha detto sì, in un fiume di lacrime e tra gli applausi dei turisti tutto intorno. Cose che succedono nei film. O ad Aruba.
 
 
Ogni giornata del nostro progetto di viaggio è stata intrisa di un romanticismo caraibico che mi ha conquistata e che si è magicamente trasferito anche sugli abiti della nostra collezione, che abbiamo fotografato indosso a una meravigliosa modella locale in riva al mar dei Caraibi, tra le palme e una luminosa distesa di sabbia bianca.
 
In quel luogo, tra quei colori, è come se i nostri abiti avessero creato una connessione con l’isola, vivendo di una luce speciale, quella del romanticismo.
 
 
P.S. Se vi piace l’idea di un viaggio di nozze nell’isola caraibica della felicità, Viaggidea ha creato una promozione speciale per il progetto “Aruba in Love”, e per tutti gli sposi che ci hanno seguito in questo viaggio (250 euro di sconto sulla prenotazione di un pacchetto di sette notti). Trovate tutti i dettagli sul sito www.aruba.com/it/arubainlove.